🆘 per il pesce sega

Un vero e proprio allarme quello per uno dei pesci più bizzarri dei fondali marini: il pesce sega, già scomparso in 50 paesi, mentre in passato veniva avvistato sulle coste di almeno 90 nazioni. A lanciare l’allarme è un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Sciences Advances, che fornisce una mappa mondiale dei luoghi in cui il famoso pesce è già estinto e quelli in cui è a rischio. La ricerca è in linea con la lista rossa delle specie minacciate, stilata ogni anno dall’Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn), in base alla quale delle cinque diverse specie di pesce sega, tre sono in pericolo critico, mentre due sono “semplicemente” in pericolo.

Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: