Cosa significa non più gabbie?

Questa è la storia di una scrofa che chiameremo Piggy, come altri miliardi di animali come lei, vive una vita di sofferenza all’interno di una gabbia. Piggy è nata in un allevamento intensivo e la sua vita è stata molto diversa da quella che la natura le avrebbe invece riservato. Se fosse nata in un ambiente naturale, Piggy avrebbe vissuto le prime due settimane di vita nel nido costruito apposta da sua madre in un posto sicuro e protetto e qui avrebbe imparato da lei tutto il necessario per vivere all’aperto, godendosi il sole, l’aria fresca e grufolando nel fango, come i suini amano fare. Invece, come gli altri suini, anche Piggy ha subito, poco dopo la nascita, delle orribili mutilazioni. Le hanno tagliato la coda e i denti senza alcuna anestesia, provocandole un dolore terribile e le hanno perforato l’orecchio per applicarvi un marchio di riconoscimento, proprio come se fosse solo una merce.  Il tempo trascorso con sua madre è stato breve e ha potuto essere allattata solo attraverso le sbarre della stessa gabbia nella quale, poco dopo, è stata anche lei condannata a trascorrere quasi metà della sua vita. Lontana dal sole, dall’aria aperta e dai bagni di fango che per natura le apparterebbero. Piggy è stressata al punto da mordere le sbarre poiché é immobilizzata in uno spazio minuscolo, privata anche solo della possibilità di girarsi su un fianco. Inseminata continuamente per “produrre” il massimo, come se fosse l’anello di una catena di montaggio, condannata ad allattare i propri piccoli attraverso le stesse sbarre dietro cui anche sua mamma è stata costretta ad allattare lei. Per Piggy, ogni giorno, è un inferno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: