Foie gras senza sofferenze

È uno dei cibi più apprezzati dai francesi ma anche uno dei più irrispettosi del benessere animale a livello mondiale: parliamo del foie gras, realizzato con fegato di anatra o oca sottoposte ad alimentazione forzata ricca di grassi che provoca loro immani sofferenze. Oggi una startup francese ha forse trovato la soluzione: Gourmey, questo il nome dell’azienda, ha infatti testato il primo foie gras al mondo coltivato in laboratorio e creato con cellule staminali d’anatra. Per ottenere un sapore identico all’originale, i ricercatori hanno estratto le cellule da un uovo di anatra e le hanno alimentate con gli stessi nutrienti che darebbero un’anatra o un’oca, comprese proteine e lipidi. Uno chef stellato Michelin ha detto che non era in grado di distinguere tra i due sapori. La startup afferma che la sua alternativa sviluppata in laboratorio dà una risposta concreta alle preoccupazioni etiche sul trattamento sugli animali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: