Lotta umbra al randagismo

Terni, Narni, Spoleto e Umbertide: sono i quattro comuni umbri che, con la collaborazione dell’Anci Umbria, dell’Usl Umbria e dell’Emas, si sono uniti per la lotta contro l’abbandono, il maltrattamento degli animali e il randagismo. E’ stata infatti realizzata una campagna di comunicazione che sarà diffusa in ognuno degli enti locali per chiedere a tutti i cittadini di rispettare le normative, inserire il microchip di riconoscimento ai propri animali e favorire le adozioni nei canili. “Il protocollo che abbiamo sottoscritto – commenta l’assessore al Benessere degli animali del Comune di Terni, Cristiano Ceccotti – è un progetto che ben s’inserisce in una serie di azioni che stiamo già portando avanti: la campagna di adozione nei canili comunali tramite social e web, con un notevole incremento di adesioni; una convenzione con le guardie zoofile mirata all’intensificazione delle attività di vigilanza, controllo e prevenzione sulla corretta conduzione degli animali d’affezione; gli interventi sui canili comunali di Colleluna e Monte Argento, con l’adeguamento normativo degli impianti e con la recente richiesta di un nuovo finanziamento al Ministero dell’Interno”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: