Anche Zegna dice addio alle pellicce

Ai tantissimi marchi di moda che hanno detto addio alle pellicce si aggiunge anche il gruppo Zegna che, quotato a Wall Street dallo scorso dicembre, ha deciso di bandirle dopo la collezione del 2022. “Credo sia una decisione che andava presa e che si inserisce nell’ottica della nostra policy legata alla sostenibilità – ha spiegato Ermenegildo ‘Gildo’ Zegna, presidente e ad del gruppo Zegna, presentando i dati finanziari preliminari relativi al 2021 in una conference call. È stata un decisione lunga ma credo fosse dovuta. La pelliccia inoltre rappresenta meno dell’1% delle nostre vendite. Oggi ci sono alternative, con materiali di lusso, non ci mancherà molto la pelliccia animale”. Inoltre, ha evidenziato Zegna, “parte della nostra etica, sin dalla fondazione nel 1910, è la convinzione che la creazione di prodotti di alta qualità vada mano nella mano con la cura del mondo naturale che ci circonda”. La decisione del gruppo di diventare ‘fur free’ arriva a pochi giorni dall’annuncio di Dolce&Gabbana e Moncler di abbandonare le pellicce animali per i capi delle loro collezioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: