Guerra tra trifulau

Potrebbe esserci una “guerra” tra “trifulau” dietro l’avvelenamento, avvenuto nei giorni scorsi, di due cani in provincia di Cuneo. Come riporta Adnkronos entrambi sono stati ricoverati d’urgenza in una clinica veterinaria in preda a convulsioni e tremori forti. Il referto del medico veterinario ha confermato il sospetto di avvelenamento per ingestione di sostanze tossiche che potrebbero arrivare da esche: fenomeno ricorrente nelle aree vocate alla raccolta dei tartufi, dove, i cani dei cercatori di tartufi rivali vengono avvelenati per dispetto o per interessi economici legati alla raccolta del pregiato fungo ipogeo. In questa direzione si stanno muovendo le indagini dei carabinieri forestali di Cuneo poiché nel primo caso di avvelenamento il cane è venuto in contatto con le esche avvelenate durante la ricerca di tartufi, nel secondo l’animale era a passeggio con la proprietaria in un’area di interesse per la raccolta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: