Incubo terminato

Sono entrati in un appartamento del centro di Trento per rubare ma, non trovando oro e preziosi, hanno rapito il cane. La scoperta è stata fatta dal proprietario che, rientrato a casa, ha subito denunciato il rapimento del suo American Bully pocket di quasi 3 anni. Poi, l’appello sui social e mezza Trento ricoperta di volantini con la foto del cane. L’Oipa locale si è attivata mettendo in moto la rete di volontari e proprio a casa del ladro è stato ritrovato il cane. E’ arrivata una segnalazione che poco fuori città c’era un uomo che andava in giro con un cane identico al rapito. Quando il proprietario si è presentato a casa dell’uomo, alle sue spalle è spuntato il quattro zampe che è subito saltato fra le braccia del suo proprietario che ha chiamato la polizia. L’incubo è durato due giorni, ma alla fine il cane ha potuto riabbracciare il suo proprietario.

Foto di dillondygert da Pixabay

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: