Ghepardi come animali da compagnia

Calo del 90% degli esemplari di ghepardi nell’ultimo secolo: da 100mila esemplari di inizio secolo, sono appena 6.600 quelli ancora in natura in Africa e 1.730 quelli nei parchi zoologici di tutto il mondo. Oggi il numero di ghepardi rimasti è sufficiente per occupare appena il 9% del loro areale originario e si concentra per un terzo in Africa meridionale: lì l’espansione delle attività umane non solo impedisce agli esemplari di incontrarsi, ma inasprisce anche il conflitto con l’agricoltura. Inoltre, si aggiunge il fatto che si tratta di un felino molto richiesto nel commercio illegale di animali da compagnia, per la sua capacità di adattarsi all’uomo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: