Roma: primo veterinario gratuito

Accanto al canile della Muratella, storico rifugio di Roma per i cani abbandonati, sorgerà presto il primo ospedale veterinario gratuito. Lo ha annunciato l’assessorato all’Ambiente, aggiungendo che saranno stanziati 150mila euro iniziali per un totale complessivo che si stima intorno ai 3,5 milioni. L’iter burocratico è ancora in corso di completamento, ma entro la fine dell’anno si potranno avviare i cantieri di quello che diventerà un polo di eccellenza per le cure gratuite dei nostri amici a quattro zampe. Non a caso, già da diversi anni il comune di Roma offre cure veterinarie gratuite a tutti coloro che risiedono nella capitale e hanno un reddito Isee non superiore ai 15mila euro, garantendo così assistenza anche ai titolari di pensione sociale, ai cittadini non vedenti con cane conduttore e alle associazioni no-profit impegnate in progetti di “pet-care” (certificati da ospedali), oltre ai centri recupero e alle case famiglia protette. Dunque, l’ospedale veterinario gratuito della Muratella andrebbe a migliorare ulteriormente un servizio che è già in parte esistente, seppur con una struttura nuova e all’avanguardia dedicata alla salute e al benessere degli animali. Nel futuro dell’ospedale per pet della capitale ci saranno anche servizi importanti e innovativi che lo trasformeranno in un punto di riferimento per quel che riguarda le cure veterinarie in Italia, per esempio un apposito programma di recupero dei cani abbandonati sottoposti a sevizie e maltrattamenti con educatori specializzati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: