Recuperata aquila reale

Il personale della stazione forestale di Pozza di Fassa, in Trentino, su segnalazione di una cittadina, ha effettuato il recupero di un esemplare di aquila reale (Aquila chrysaetos) nei pressi di Soraga in val di Fassa. L’animale – informa una nota – era debilitato e manifestava delle difficoltà nel prendere il volo. Si è quindi reso necessario il recupero, al fine di accertarne le condizioni e prestare le cure necessarie alla successiva reimmissione nel suo ambiente naturale. L’esemplare è stato trasportato a Trento, al Centro provinciale di recupero della fauna selvatica, gestito dall’associazione Lipu.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: