Videosorveglianza macelli: iniziativa spagnola

I macelli spagnoli dovranno installare sistemi di videosorveglianza per garantire che gli animali non vengano maltrattati prima di essere uccisi. Lo ha annunciato giovedì 25 agosto 2022 il governo spagnolo. “Siamo il primo Paese dell’Unione Europea che avrà un sistema di videosorveglianza obbligatoria nei macelli”, ha scritto su Twitter il Ministero dei consumatori del governo di Pedro Sánchez. Il provvedimento – riporta Guido Minciotti sul Sole 24 Ore – è stato approvato durante il Consiglio dei Ministri sotto forma di decreto-legge. “Questa norma pone la Spagna all’avanguardia in Europa in questo campo – ha detto il Ministro Alberto Garzon – e, oltre a garantire il benessere degli animali durante il loro passaggio attraverso i macelli, migliora anche le garanzie di sicurezza alimentare per i consumatori”. In Italia l’Onorevole Michela Vittoria Brambilla ha presentato la proposta di legge AC28 “Disposizioni concernenti l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza nei macelli e negli allevamenti”. Se approvata anche il nostro Paese potrebbe seguire lo stesso esempio della Spagna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Un sito WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: